Il nuovo VW Maggiolino sbarca a Milano: il video del lancio del New Beetle

 

 

Su http://styleandfashion.blogosfere.it Volkswagen, dopo la maxi-anteprima mondiale intercontinentale che si è tenuta in contemporanea a Shanghai, Berlino e New York, presenta a Milano, la città del design, il nuovo Maggiolino, una vera e propria pietra miliare nella storia dell’automobile! Qui il nostro video della presentazione – party del nuovo Maggiolino a Milano. Video di Caterina Di Iorgi

VW Beetle Cabriolet spiato un con un tetto di tela ripiegabile

VW Beetle Cabriolet spiato un con un tetto di tela ripiegabile

VW Beetle Cabriolet

Ecco alcuni della prima spia colpi disponibili del 2013 Volkswagen Beetle Cabriolet, ed essi sono piuttosto rivelando come l’auto è praticamente non mascherata.

Spiato in argento e indossa un tetto pieghevole Capote, possiamo vedere che la variante cabriolet sta cercando di mantenere molto la stessa linea di tetto Beetle Coupé.

Se si guarda attentamente quel tetto capote che si vedrà anche che è diviso in diverse sezioni che significa una tela ripiegabile con un profilo più piccolo quando retratto o possono appendere fuori la parte posteriore della vettura o essere completamente nascosto.

Il 2013 Volkswagen Beetle Cabriolet è previsto al debutto nel fine del 2012.

Via: http://www.worldcarfans.com/111112938558/2013-volkswagen-beetle-cabrio-spied

VW Beetle R Concept – Debutto al Los Angeles Auto Show 2011

Documentazione inglese originale

LA Auto Show – USA Premiere of the Beetle R Concept

The Beetle as a sports car:
USA premiere of the Beetle R Concept design study
Beetle R Concept has customised front and rear styling and 20-inch wheels
Sport seat system of Beetle R Concept is upholstered in luxurious Nappa leather

Wolfsburg / Los Angeles, 16 November 2011 – At Volkswagen, the letter ‘R’ as an added identifier promises top-notch performance. Currently, this claim is being validated with turbo pressure by the Golf R with 199 kW / 270 PS of power and the Scirocco R (currently only in Europe) with 195 kW / 265 PS. In a USA premiere in Los Angeles, Volkswagen is now showing a third variation of this sporty theme: the Beetle R Concept. It is based on the 21st Century Beetle. Like its two larger siblings, the Golf R and Scirocco R, the R version of the Beetle was also created in the halls of Volkswagen subsidiary Volkswagen R GmbH. The Beetle R Concept is still a design study. Those who are familiar with the Beetle 2.0 TSI (147 kW / 200 PS) know the dynamic potential of this new car. As an ‘R’, the Beetle could demonstrate a performance potential similar to that of the Golf R and Scirocco R.

Exterior with 20-inch wheels

Visually, the Beetle R Concept, painted in ‘Serious Grey’, offers a glimpse of what a production version might look like. Outside, the concept is equipped with 20-inch ‘Talladega’ alloy wheels – whose styling is like that of the Golf R and Scirocco R. However, 18- and 19-inch wheels are mounted on those cars. Easy to spot on the Beetle’s wheels, which feature 5 triple spokes, are the blue brake callipers in R design.

Newly sculpted bumpers are wider

Designers completely redesigned the front and rear bumpers that were widened by 30 mm. In front, the bumper module practically consists of 3 air intakes, which are styled in contrasting ‘Black High Gloss’. The middle air intake supplies the engine with oxygen, while the outer two contribute to cooling the brakes. The front spoiler, also painted in ‘Black High Gloss’, is designed as a flat splitter (with a chrome strip); splitters of this kind are typically used in motorsport. To regulate engine temperature within an optimal range, even under extreme conditions, ventilation slots are found on the right and left sides of the engine bonnet.

The rear bumper also has air exhaust slots that are integrated in the aerodynamic concept of the Beetle R Concept. There is also a diffuser that is integrated in the lower bumper area. Together with the rear spoiler – which is significantly larger than the one on Beetle production models with up to 200 PS in power – and its black trailing edge, ideal downforce values are generated at the rear axle. A visual and acoustic highlight is the exhaust system with its 2 sets of dual chrome tailpipes.

On each side, the bumpers transition into the free-standing wings; they were also widened 15 mm per side. The side sills are styled in ‘Black High Gloss’; a high-end chrome trim strip is incorporated here. Also painted in ‘Black High Gloss’ are the roof, the upper part of the bootlid connecting to it, the door mirror housings and door handles.

Interior with Nappa leather sport seat system

As is usual on R models, the interior also makes a customised and sporty impression. In the front, the driver and passenger sit in motorsport shell seats with what are referred to as Ergopads made of gray nubuck leather. The seats are upholstered in black Nappa leather. Embossed on the seats is the R logo. The seat seams and piping are in the colour ‘Space Blue’.

The contrast colour ‘Black High Gloss’ that was already used on the exterior is used in the interior as well, such as for dashboard accents and decorative elements around the gear shift grip. Interior designers also styled the instruments to be R-specific. Modified here are the central instrument cluster (with tachometer in the middle, in the style of a sports car) and the auxiliary instruments laid out above the centre console. The door sill plates are upgraded with the R logo. Meanwhile, brushed aluminium is used for all pedal caps. Matching the seats with their blue piping are the fabric floor mats with their blue-black double borders.

(traduzione con Google)

Il Maggiolino come una vettura sportiva:
Stati Uniti prima dello studio Concept design Beetle R
Concetto Beetle R ha personalizzato lo stile anteriore e posteriore e cerchi da 20 pollici
System per i sedili sportivi di Concept Beetle R è rivestito in pelle Nappa di lusso

Wolfsburg / Los Angeles, 16 novembre 2011 – Alla Volkswagen, ‘R’ la lettera come un identificatore aggiunto promette prestazioni di alto livello. Attualmente, questa affermazione è in fase di convalida con la pressione turbo dalla Golf R con 199 kW / 270 CV di potenza e la Scirocco R (attualmente solo in Europa) con 195 kW / 265 CV. In anteprima USA a Los Angeles, la Volkswagen è ora mostrando una terza variante di questo tema sportivo: il concetto Beetle R. Si basa sul Maggiolino del 21 ° secolo. Come i suoi due fratelli più grandi, la Golf R e Scirocco R, la versione R del Maggiolino è stato creato anche nelle sale della filiale Volkswagen Volkswagen R GmbH. Il concetto Beetle R è ancora uno studio di progettazione. Coloro che hanno familiarità con il 2.0 TSI Maggiolino (147 kW / 200 CV) conoscere il potenziale dinamico di questa nuova vettura. Come una ‘R’, il Maggiolino potrebbe dimostrare un potenziale di prestazioni simile a quello della Golf R e Scirocco R.
Esterno con ruote da 20 pollici
Visivamente, il concetto Beetle R, dipinto in ‘gravi Grey’, offre un assaggio di quello che una versione di produzione potrebbe essere simile. All’esterno, il concetto è equipaggiato con ruote da 20 pollici ‘Talladega’ lega – il cui stile è come quello della Golf R e Scirocco R. Tuttavia, a 18 – e cerchi da 19 pollici sono montati su quelle auto. Facili da individuare sulle ruote del Maggiolino, che dispongono a 5 razze triple, sono le pinze dei freni blu nel design R.

Paraurti di nuova scolpite sono più larghi
Designers completamente ridisegnato il paraurti anteriore e posteriore che sono state allargate di 30 mm. Di fronte, il modulo paraurti è costituita praticamente da 3 prese d’aria, che sono in stile in ‘nero lucido forte’ contrastanti. La presa d’aria centrale fornisce il motore con l’ossigeno, mentre i due esterni contribuiscono al raffreddamento dei freni. Lo spoiler anteriore, dipinse anche in ‘nero lucido forte’, è concepito come uno splitter piatto (con una striscia cromata), splitter di questo tipo sono tipicamente utilizzati nel motorsport. Per regolare la temperatura del motore all’interno di un range ottimale, anche in condizioni estreme, fessure di ventilazione si trovano sul lato destro e sinistro del cofano motore.
Il paraurti posteriore ha anche slot di scarico aria che sono integrati nel concetto aerodinamico della Concept Beetle R. Vi è anche un diffusore che è integrato nella zona inferiore del paraurti. Insieme al posteriore spoiler – che è significativamente più grande rispetto a quella su modelli di produzione Maggiolino con fino a 200 CV di potenza – e il bordo nero d’uscita, valori di deportanza ideale sono generati al retrotreno. Un punto culminante visivo e acustico è il sistema di scarico con 2 set di terminali di scarico doppi cromati.
Su ogni lato, il passaggio paraurti in free-standing ali, erano allargate anche 15 mm per lato. Le minigonne laterali sono decorate in ‘nero lucido forte’, una di fascia alta modanatura cromata è ripreso qui. Dipinse anche in ‘Black High Gloss’ sono il tetto, la parte superiore del cofano posteriore di collegamento ad essa, gli alloggiamenti degli specchietti retrovisori e le maniglie delle porte.

Interni con sedili in pelle Nappa sistema sportivo
Come al solito su modelli R, l’interno fa anche un sito e l’impressione sportivo. Nella parte anteriore, il conducente e il passeggero seduto nel motorsport sedili guscio con quello che sono indicati come Ergopads in grigio nubuck. I sedili sono rivestiti in pelle Nappa nera. In rilievo sui sedili è il logo R. Le cuciture del sedile e le tubazioni sono in ‘Space Blue’ il colore.
‘Nero lucido forte’ il colore di contrasto che è stato già utilizzato sulla parte esterna viene utilizzata negli interni così come per gli accenti plancia ed elementi decorativi in ​​tutto il impugnatura del cambio. Interior designer dallo stile anche gli strumenti da R-specifica. Modificato qui sono il quadro strumenti centrale (con tachimetro al centro, nello stile di una vettura sportiva) e gli strumenti ausiliari di cui sopra la consolle centrale. Le piastre porta davanzale vengono aggiornati con il logo R. Nel frattempo, in alluminio spazzolato è utilizzato per tutti i tappi pedale. Corrispondenza dei sedili con relative tubazioni blu sono i tappetini in tessuto pavimento con i loro confini doppio blu-nero.

 

367701_4476_big_Volkswagen-Beetle_R_C_32367701_4971_big_Volkswagen-Beetle_R_C_51367701_5204_big_Volkswagen-Beetle_R_C_12367701_6091_big_Volkswagen-Beetle_R_C_41367701_6306_big_Volkswagen-Beetle_R_C_61367701_7042_big_Volkswagen-Beetle_R_C_22367701_3639_big_Volkswagen-Beetle_R_C_81367701_8624_big_Volkswagen-Beetle_R_C_72

VW Beetle R – Presentazione al salone di Francoforte 2011

Il logo R viene destinato anche alla tranquilla Beetle, che si trasforma in cattiva hot-hatch grazie alla tinta Serious Grey, ai cerchi in lega Talladega da 20 pollici, alle pinze dei freni blu ed ai nuovi paraurti anteriori e posteriori allargati di ben 30mm. Nel volume di coda è presente anche lo spoiler fisso e l’estrattore. La personalizzazione prosegue nell’abitacolo, dove sono presenti sedili sportivi rivestiti in pelle nappa grigia Nabux con cuciture e profili nella tonalità Space Blue, un nuovo contagiri ora in posizione centrale e la pedaliera in alluminio spazzolato. La Beetle R resta al momento un prototipo e per questo motivo non vengono diffuse informazioni sul motore, anche se non è difficile immaginare l’utilizzo del 2.0 TFSI da 265 o 270 CV.

 

big_VolkswagenSalonediFrancoforteLive2011_100big_VolkswagenSalonediFrancoforteLive2011_08big_VolkswagenSalonediFrancoforteLive2011_108big_VolkswagenSalonediFrancoforteLive2011_109